Cos’è il Qì Gōng

Premessa

Per i cinesi, l’essere umano vive, contemporaneamente, su tre livelli d’esistenza: psichico, emozionale-sensoriale e fisico. In quest’ottica, una persona che si ammala non rappresenta soltanto un corpo che smette d’espletare le sue normali funzioni. La malattia non costituisce soltanto uno stato alterato della fisiologia o dell’anatomia; la malattia è anche dolore, irritabilità, depressione. Qualunque patologia comporta, oltre a evidenti manifestazioni cliniche, particolari e spesso caratteristici stati d’animo, umori e pensieri.

L’uomo quindi non viene identificato in modo esclusivo con il suo corpo, ma è anche frutto delle sue relazioni sensoriali con l’ambiente extracorporeo. È il suo modo unico di provare differenti emozioni. È la sua soggettiva maniera di pensare.

Il Qì

Nella filosofia dell’antica Cina in tutti gli esseri viventi, e quindi anche nell’uomo, è presente il Qì, un concetto traducibile come “forza vitale” o “soffio vitale” (“Ki” in giapponese, “Prāṇa” in sanscrito), un’energia che permea tutto l’universo e che, pur non essendo visibile, è in grado di manifestarsi con effetti materiali e visibili in ogni organismo vivente.

La medicina tradizionale cinese offre diverse pratiche per preservare e incrementare il Qì e una su tutte è il Qì Gōng 氣功 (spesso traslitterato anche con “Chi Kung”) che si può tradurre letteralmente con “lavoro sull’energia vitale”.

Il Qì Gōng

Il Qì Gōng, infatti, è un insieme di pratiche energetiche millenarie rivolte al miglioramento fisico, mentale e spirituale che si sono sviluppate nei secoli sul vasto territorio cinese. Si tratta di un enorme patrimonio di svariate metodiche ed esercizi che allenano a usare con consapevolezza il corpo, l’intenzione e la respirazione, al fine di potenziare sia gli aspetti esterni della persona quali la postura, la coordinazione e l’equilibrio, sia soprattutto quelli interni e interiori, migliorando ad esempio la salute degli organi e la circolazione sanguigna, diminuendo le tensioni fisiche, energetiche ed emotive e affinando la coscienza, aiutando così a ritrovare la calma e la serenità.

Spesso, con l’avanzare dell’età o in condizioni di tensioni molto forti, il centro di gravità tende ad alzarsi, ciò porta a uno sbilanciamento e a una conseguente perdita di equilibrio fisico ed emozionale.

Imparare le tecniche di Qì Gōng ci aiuta a comprendere e sentire la nostra energia vitale (Qì), convogliarla e utilizzarla al meglio per arrivare così, con costanza e perseveranza, a un profondo contatto con noi stessi.

L’obiettivo del Qì Gōng è quindi il miglioramento della qualità della vita. Tale scopo viene perseguito con esercizi volti a conservare lo stato di salute, a razionalizzare l’impiego delle risorse energetiche e a predisporre l’individuo alla longevità.

Le metodiche più comuni adottate nelle scuole di Qì Gōng sono:
• tecniche di respirazione (Tǔ Nà)
• tecniche di rilassamento (Fàngsōng Gōng)
• tecniche di ginnastica dolce (Dǎoyǐn)
• tecniche di massaggio e automassaggio (Tuīná)
• tecniche di concentrazione (Nèi Yǎng Gōng)

Concludendo possiamo affermare che il Qì Gōng è una pratica di auto-conoscenza e auto-coltivazione a vantaggio della persona tutta, con lo scopo di ritrovare (o meglio riscoprire) la connessione e l’equilibrio tra corpo, mente e spirito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti anche

balance rock decors

Cos’è il Qì Gōng

Per i cinesi, l’essere umano vive, contemporaneamente, su tre livelli d’esistenza: psichico, emozionale-sensoriale e fisico. In quest’ottica, una persona che si ammala non rappresenta soltanto un corpo che smette d’espletare le sue normali funzioni.

Leggi tutto »

Simbologia del sogno: animali guida

Il sogno è un fenomeno psichico che avviene nello stato di sonno, quando si dorme. Ma non è solo questo: si può sognare a occhi aperti, quando la nostra coscienza si proietta in una dimensione parallela, dove esistono ed emergono i nostri desideri, quelli che risiedono in profondità dentro di noi… Tuttavia i sogni sono anche molto più che questo!

Leggi tutto »