Simbologia del sogno: animali guida

Cos’è il sogno?

Il sogno è un fenomeno psichico che avviene nello stato di sonno, quando si dorme. Ma non è solo questo: si può sognare a occhi aperti, quando la nostra coscienza si proietta in una dimensione parallela, dove esistono ed emergono i nostri desideri, quelli che risiedono in profondità dentro di noi… Tuttavia i sogni sono anche molto più che questo!

Per anni si sono studiati i sogni, cercando di capire quali onde cerebrali li caratterizzano e che cosa davvero avviene in quello stato: secondo Freud essi sono il mondo dell’inconscio che cerca di liberarsi, di comunicare con noi, mostrandoci impulsi e desideri che seppelliamo in profondità o che fatichiamo ad accettare. La mente nello stato del sogno rallenta la sua attività e ci permette di far emergere ciò che abbiamo dentro, in tutte le sue sfumature, quello che amiamo e quello che odiamo, sia di noi stessi che degli altri che del mondo che ci circonda, compresi il modo in cui viviamo le situazioni e quello che celiamo a noi stessi. È per questo motivo che a volte, come saprai, nei sogni si possono anche elaborare situazioni irrisolte o traumi: il tuo inconscio riporta a galla, anche attraverso gli incubi, qualcosa che temi o che hai vissuto e che ti ha creato disagio o paura, dà loro una forma attraverso il sogno.

Esistono infatti diversi tipi di sogni: sogni a occhi aperti, sogni profetici o premonitori, sogni lucidi… La dimensione del sogno in metapsichica è considerata anche il luogo dove le anime possono incontrarsi: per esempio potremmo incontrare un nostro caro che non ha più un corpo e si trova nell’aldilà, in quanto lo stato di coscienza ci permette di accedere proprio a quelle dimensioni ultraterrene che incontrano anche altri piani di realtà.

Dal momento che è il nostro inconscio a parlare durante lo stato del sogno esso ci “rivela” ciò che sente attraverso simboli, colori, immagini, personaggi fantastici o reali, e molti altri soggetti utili a elaborare quello che abbiamo vissuto, sentito, provato durante le nostre giornate o durante la nostra vita. Infatti, episodi irrisolti o scioccanti possono essere portati alla luce attraverso i sogni anche più e più volte, allo scopo di poter essere integrati. In un certo senso, durante i sogni, il lavoro che avviene a livello cosciente continua.

Come interpretare i sogni?

Una prima cosa da fare quando si sogna è pensare a cosa significa quella determinata cosa per noi. Ad esempio, se si sogna un personaggio famoso, sarebbe bene chiedersi quali caratteristiche incarni che ci hanno molto colpito; infatti il nostro inconscio con tutta probabilità sta cerando di indicarci quelle caratteristiche in modo tale che, contestualizzandole all’interno del sogno stesso, possiamo carpire informazioni utili per le situazioni che stiamo vivendo. Molto spesso nei sogni elaboriamo quello che viviamo nel nostro quotidiano, perciò è normale non comprendere bene cosa il sogno voglia dirci. È utile anche tenere un diario dei sogni perché, nel tempo, questo possa essere una guida che, correttamente interpreta, possa spingerci a un’autoanalisi.

Molto spesso il nostro inconscio utilizza anche gli animali per comunicare con noi, inviandocene alcuni con determinate caratteristiche che possano fungere da spunto di riflessione per le situazioni che attraversiamo. Ad esempio, nei sogni potreste sognare tartarughe che lentamente camminano per casa: potrebbero volervi dire di rallentare con le faccende domestiche o di essere cauti e riflessivi nelle relazioni tra famigliari, data la capacità di vivere a lungo della tartaruga e della sua lentezza nel procedere nella vita; sarà il contesto generale del sogno che vi permetterà di capire bene di cosa si tratta. Incarnando le particolari caratteristiche di quell’animale, immaginando di essere quell’animale stesso che sogniamo, nel qui e ora potremmo trovare dei suggerimenti su come affrontare al meglio ciò che stiamo vivendo.

Attenzione però: ancora una volta ricordo che noi siamo i migliori interpreti del sogno per noi stessi in quanto ogni animale, simbolo, immagine, ha comunque sempre una valenza personale. Nel caso delle tartarughe a qualcuno potrebbero non piacere, quindi potrebbe non piacervi rallentare, o potreste averne anche paura. Valutate sempre cosa quel simbolo significa per voi.

Ogni animale nello specifico incarna qualità, abilità e caratteristiche: quale animale giunge nei tuoi sogni, allo scopo di ricordati della sua abilità? Lo ami o lo temi? Queste sono due domande interessanti che ti puoi sempre porre per comprendere, ad esempio, ciò che gli animali possono portarti alla luce quando entrano nei tuoi sogni.

Un cane ricorda la fedeltà e la fede, un lupo può indicare che si può stare in branco ma anche da soli – importante è essere guida di sé stessi. Così, un animale come il serpente può ricordarti del suo veleno mortale, al quale, se sopravvivi, puoi sviluppare l’antidoto: richiama quella forza nella vita che può emergere nelle situazioni più dolorose o disperate. Un elefante, tra i più grandi animali del mondo e tra i più sensibili, ti rammenta della saggezza che nasce dal cuore anziché dalle circostanze esterne. L’ape, grande lavoratrice e fondamentale per l’ecosistema, ti dona la serenità di sapere che solo cooperando puoi salvarti e, similmente alla formica, indica che tutti siamo utili e abbiamo un posto nella società.

I temuti topi, fonte di tanta paura nei sogni, sono piccoli alleati che possono intrufolarsi nei buchi più piccoli e sgattaiolare ovunque e sopravvivere con poco; spesso nei sogni ti ricordano della capacità di far leva o far emergere risorse in te, soprattutto quando vi sono mancanze nelle persone attorno o nelle situazioni che stai vivendo.

E poi ci sono gli animali fantastici: il regno dei sogni è un regno d’immaginazione dove anche gli animali non esistenti sulla terra possono essere “reali”. Un unicorno, che si presenta solo ai bambini più puri, ti ricorda di connetterti con la candida purezza di un fanciullo o del tuo bambino interiore, una fenice ti rammenta che può sempre risorgere dalle ceneri e che ciò che è rotto si può ricostruire.

Voglio fornirti un elenco di animali e la loro possibile simbologia, ma anche ricordarti che è importante che, nel momento in cui sogni un animale o qualsiasi altra cosa, tu chieda a te stesso che cosa significa per te quel determinato soggetto in quanto nessuno meglio di te potrà dare l’interpretazione corretta a ciò che il tuo stesso inconscio ti ha mostrato!

  • Volpe: furbizia e astuzia, capacità di attraversare le sfide della vita con agilità, passando in osservati
  • Lupo: capacità di essere leader di sé stessi
  • Serpente: trasformazione profonda a livello genetico
  • Giraffa: capacità di vedere oltre le cose e di avere una visione dall’alto
  • Pantera: sensualità e capacità di agire nel mondo secondo l’utilizzo del proprio potere personale
  • Pesce rosso o carpa: abbondanza, da tutti i punti di vista
  • Gatto: indipendenza e capacità di distacco
  • Vespa: saper trarre giovamento dai dolori che la vita presenta
  • Leone: capacità di essere sovrani nel proprio regno interiore e nella propria vita
  • Coniglio: capacità di trarre beneficio e fortuna dalle circostanze seppur apparentemente povere
  • Pipistrello: capacità di vedere attraverso il buio ciò che la vita presenta
  • Colomba: portare la pace e mediare nelle circostanze della vita
  • Cane: essere leali verso ciò che si ama e avere fede
  • Maiale: usare la mente in modo saggio
  • Farfalla: trasformazione interiore profonda, simile alla morte e alla rinascita
  • Corvo: avere fede nell’assoluto
  • Pappagallo: prendere con gioia la vita ma prestare attenzione a ciò che si dice
  • Pavone: capacità di far risplendere le proprie abilità e la propria luce senza prevaricare gli altri
  • Tacchino: capacità di far leva sulla gratitudine
  • Falco: guardare dall’alto le situazioni in modo che il cielo sia la tua guida
  • Daino: essere gentili
  • Cervo: essere sovrani della propria spiritualità e del proprio modo di viverla
  • Tartaruga: essere capaci di trovare la saggezza nella lentezza, procedere con calma, rallentare
  • Castoro: essere capaci di gettare solide fondamenta
  • Grillo: essere capaci di atti di fede
  • Orso: trovare la capacità di fare una pausa e di fermarsi per guarire e rigenerarsi
  • Civetta: trovare il modo di avere una visione chiara
  • Formica: collaborare, collaborare, collaborare
  • Libellula: la vita a volte, per come appare, è un’illusione; trova la capacità di andare oltre l’illusione
  • Canarino: racconta la tua verità come potessi intonare il tuo canto
  • Scoiattolo: credere in sé stessi e fare leva sulle nostre capacità interiori più profonde
  • Ragno: essere capaci di tessere il proprio destino e trasformare i propri desideri in realtà
  • Mucca: abbondanza; i miracoli possono essere infiniti, abbraccia questa nuova visione delle cose

Questo elenco che ti ho fatto è generico ma mi auguro che possa esserti utile per comprendere meglio quello che ti è accaduto nei sogni o che ti accadrà in futuro. Un altro consiglio magico: tieni con te un diario dei sogni, sul tuo comodino, per poter annotare immediatamente quello che senti e vedi nei sogni. Nel corso del tempo potrebbe esserti utile rivedere ciò che avevi vissuto e analizzarlo con maggiore distacco. Rileggendolo potresti accorgerti, se annoterai anche ciò che stavi vivendo in quel determinato periodo, come i tuoi sogni potranno essere una bussola speciale che parla di te attraverso immagini, simboli, colori e anche un pizzico di magia.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti anche

balance rock decors

Cos’è il Qì Gōng

Per i cinesi, l’essere umano vive, contemporaneamente, su tre livelli d’esistenza: psichico, emozionale-sensoriale e fisico. In quest’ottica, una persona che si ammala non rappresenta soltanto un corpo che smette d’espletare le sue normali funzioni.

Leggi tutto »

Simbologia del sogno: animali guida

Il sogno è un fenomeno psichico che avviene nello stato di sonno, quando si dorme. Ma non è solo questo: si può sognare a occhi aperti, quando la nostra coscienza si proietta in una dimensione parallela, dove esistono ed emergono i nostri desideri, quelli che risiedono in profondità dentro di noi… Tuttavia i sogni sono anche molto più che questo!

Leggi tutto »

Perché il suono “guarisce”?

Dire che la musica ha da sempre avuto un ruolo fondamentale nella mia vita, non rende neppure lontanamente l’idea dell’importanza che la sua influenza ha avuto su di me e sulla persona che sono oggi. Del resto, ho sempre cantato da che mi ricordi, ore ed ore trascorse a cantare o a suonare: era il mio rifugio, l’unico modo che avevo per lasciar fluire quell’immensa quantità di emozioni che, per la bambina ipersensibile che ero in mezzo a tutto quel caos, erano davvero troppe. 

Leggi tutto »